LA CRISI E L’OPPORTUNITÀ DI METTERLA IN CRISI

MODELLI PRODUTTIVI E POLITICHE DI SVILUPPO

Workshop con Graziano Lorenzon
Gorizia 31 marzo ore 20

Gorizia

“Modelli produttivi e politiche di sviluppo. La crisi e l’opportunità di metterla in crisi” è il titolo del workshop di due ore previsto lunedì 31 marzo a partire dalle 20 nella sede di Magazìn a Gorizia. Salirà in cattedra il prof. Graziano Lorenzon – Advisor EU policies. Realizzato dalla Provincia di Gorizia in stretta collaborazione con lo staff di Cooperativa sociale Itaca, FAB Faber Academy Box, Cooperativa sociale Arcobaleno e associazione Banda larga, l’evento rientra nel percorso di Academy del progetto Fvg Labor, e vedrà la attiva partecipazione di tutti i faber che in questo momento sono impegnati nella formazione partita nei giorni scorsi in ognuna delle quattro province del Friuli Venezia Giulia. Il workshop del 31 marzo a Gorizia sarà infatti un primo momento di incontro delle realtà di tutta la regione.
Stimolante il programma della serata che si svolgerà al Centro Magazìn di via San Michele 42 a Gorizia dalle 20 alle 22: alle 20 introduzione e saluti istituzionali di Federico Portelli – assessore alle politiche giovanili della Provincia di Gorizia, Giacomina Danelli – project manager Upi Fvg, Denis Fontanot – associazione Banda Larga, Christian Gretter – coordinatore FAB e project manager Fvg Labor per Cooperativa sociale Itaca, Fabrizio Valencic – presidente Cooperativa sociale Arcobaleno. Alle 20.30 l’attesissimo appuntamento con la Lectio Magistralis “Modelli produttivi e politiche di sviluppo. La crisi e le opportunità di metterle in crisi” di Graziano Lorenzon – Advisor EU policies. Alle 22 conclusione e saluti.

Obiettivo principale di Fvg Labor è creare percorsi creativi e processi innovativi per la nascita di imprese giovanili con l’intento di rafforzare la reciproca conoscenza e consapevolezza sulle potenzialità, sui punti di forza e debolezza, sulle competenze e le capacità delle persone impegnate nel progetto attraverso la condivisione di un percorso comune. Fvg Labor vuole promuovere progetti e idee che dimostrino di avere possibilità di trasformarsi in impresa e creare una reale occupazione nel tempo. Il 10 febbraio scorso si sono chiusi i termini per presentare le domande e i numeri sono stati sorprendenti, ben 154 i progetti pervenuti, 28 quelli selezionati, 7 per ciascuna provincia.
Nelle scorse settimane è stata avviata la fase 3, quella di Academy, con 4 percorsi formativi, uno per ciascuna Provincia del Friuli Venezia Giulia (Gorizia, Udine, Pordenone e Trieste), per un totale di circa 25 giornate formative distribuite nel periodo tra il 01 marzo e il 15 maggio 2014. La fase 4 sarà quella finale di selezione in uscita e incubazione dei progetti selezionati: al termine delle Academy i progetti verranno nuovamente valutati per la selezione di 4 progetti (uno per Provincia) ai quali verrà assegnato un contributo di 12 mila euro (48 mila euro complessivi messi a disposizione dal bando), e un ulteriore periodo di accompagnamento per l’incubazione e costituzione della start-up, con termine il 30 settembre 2014.
Fvg Labor, promosso da Upi Fvg in stretta collaborazione con le Province di Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine, Cooperativa sociale Itaca, associazioni Arccs Arci Casa dello Studente, Banda Larga, Eureka, Gap Tricesimo e Lucide, rientra nel quadro di Azione ProvincEgiovani 2013 promossa da Upi e finanziata dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Info e contatti per il workshop del 31 marzo a Gorizia: Provincia di Gorizia – Ufficio Politiche Giovanili, giovani@provincia.gorizia.it tel. 0481 545150.

in Blog/News